• Bram-Cor Pharmaceutical Equipment - Reverse Osmosis System
  • Bram-Cor Pharmaceutical Equipment - Reverse Osmosis System - construction detail
  • Bram-Cor Pharmaceutical Equipment - Water Treatment - Reverse Osmosis System
  • Bram-Cor Pharmaceutical Equipment - Water Treatment - Reverse Osmosis System
  • Bram-Cor Pharmaceutical Equipment - Reverse Osmosis System
  • Bram-Cor Pharmaceutical Equipment - Water Treatment - Industrial Reverse Osmosis System
  • Bram-Cor Water Treatment System - Pharmaceutical reverse osmosis system
  • Bram-Cor Water Treatment System - Pharmaceutical reverse osmosis systems
  • Bram-Cor Pharmaceutical Water Treatment System - reverse osmosis system
  • Bram-Cor Pharmaceutical Equipment - Water Treatment - Reverse Osmosis System
  • Bram-Cor Pharmaceutical Equipment - Water treatment system - construction detail

CROS Sistemi a Osmosi Inversa

Bram-Cor CROS Reverse Osmosis System

BRAM-COR si impegna a fornire una risposta chiara a ogni esigenza di trattamento delle acque per la produzione di acque farmaceutiche o di acque per altre applicazioni critiche (cosmetici, assistenza sanitaria, alimenti per l'uomo e alimenti per animali, ad esempio). Il nostro approccio è davvero focalizzato, con una vasta gamma di conoscenze specifiche. I sistemi sanitari ad osmosi inversa CROS di BRAM-COR, in particolare, sono progettati per produrre Acqua Purificata (PW) e anche acqua per iniettabili (WFI), attraverso diverse fasi di trattamento dell'acqua, in base a specifiche qualità dell'acqua di alimentazione e a specifiche necessità di produzione.

 

 

In particolare, gli impianti Mod. CROS  con tecnologia a osmosi inversa ad uso farmaceutico (Sanitary Reverse Osmosis Systems) producono in modo estremamente conveniente ed efficiente acqua purificata (PW) e, con l'aggiunta a valle di una ulteriore ultrafiltrazione (UF) aqua ad injectabilia (WFI).

I CROS operano attraverso diverse fasi di trattamento dell’acqua, sia in relazione alla specifica qualità dell’acqua di alimentazione,  sia delle particolari esigenze produttive. Le fasi del trattamento necessarie per separare l’acqua da sostanze organiche ad alto o medio peso molecolare, per separarla da  ioni e da batteri pirogeni, includono:

  • Stazioni di dosaggio di ipoclorito di sodio: per la  disinfezione dell’acqua e l’ossidazione di sostanze organiche, riducendo la carica batterica
  • Stazioni di dosaggio di sodio metabisolfito: per la neutralizzazione del cloro
  • Doppio sistema di filtraggio: per eliminare il particolato dall’acqua in ingresso
  • Osmosi singola o doppio stadio
  • Elettro-deionizzazione  in continuo
  • Lampade UV
  • Filtrazione finale sterile -0.22µm

Mentre la WFI richiede necessariamente l'ultrafiltrazione a valle, l’acqua purificata (PW), campo tradizionale dell'osmosi inversa, è usualmente ottenuta mediante:

  • Singolo stadio Osmosi inversa (RO) + Elettrodeionizzazione
  • Doppio stadio RO
  • Doppiostadio RO + Elettrodeionizzazione 

In ogni fase di Osmosi Inversa (RO), l’acqua viene trattata attraverso  membrane composite formate da sottili pellicole (TFC o TFM), in grado di offrire la più alta ritenzione di contaminanti.

 

Due differenti flussi vengono generati dal sistema RO: permeato, corrispondente al PW specifico , e concentrato RO, che viene riciclato nel sistema per ottenere un recupero maggiore con un minor consumo di acqua in ingresso. Un’ulteriore stadio d’osmosi può essere aggiunto per ridurre lo spreco d’acqua attraverso il concentrato.

 

 

 La gamma delle capacità di permeazione dei CROS BRAM-COR va da 100 fino a 20.000 litri/ora, sviluppate conformemente alle indicazioni cGMP e FDA e includono:

  • Pompa centrifuga di pressurizzazione in acciaio inox AISI 316L
  • Trasduttori di pressione elettronici per il loop di controllo automatico della pompa
  • Contenitori in AISI 316L per membrane osmotiche
  • Strumentazione sanitaria in linea per il monitoraggio dei parametri critici del prodotto, come conducibilità, temperatura e pH
  • Automazione completa del sistema sviluppata conformemente alle indicazioni cGAMP
  • Telai e quadri di controllo in AISI 304 satinato
  • CIP per sanificazione o sistemi di sanitizzazione ad ACQUA CALDA

 

 

Tecniche quali addolcimento, decalcificazione, pre filtrazione, degassificazione, nanofiltrazione, elettro-deionizzazione, ozonizzazione, trattamento UV e microfiltrazione possono essere considerate, in relazione alla qualità dell'acqua di alimentazione. La qualità dell'acqua deve poi corrispondere ai livelli di qualità della farmacopea richiesta, se deve essere utilizzata, ad esempio, per la produzione di acqua per iniezione (sacche o flaconi infusionali e così via). 

Tuttavia, la produzione di WFI con sistemi ad osmosi inversa richiede particolare attenzione, a meno che l'acqua di alimentazione sia davvero eccellente, poiché in RO non c'è un cambiamento di stato (da liquido a vapore, cioè una barriera microbiologica naturale). Con la disponibilità di membrane tecnologicamente più avanzate in ultrafiltrazione, possiamo comunque ottenere WFI a freddo capace di soddisfare i parametri richiesti (USP, EP, JP, ...).

I nostri sistemi RO + UF raggiungono una qualità WFI ottimale; tuttavia, una volta in produzione, qualsiasi sistema RO richiede un controllo continuo sulla sua efficienza, in termini di degradazione della membrana, prevenzione del biofilm e cariche microbiche, con sanificazione e convalida periodiche. Se non ci sono ostacoli nell'assicurare questo monitoraggio costante, che deve riguardare anche i circuiti di distribuzione, il sistema di osmosi inversa può offrire un vantaggio reale e significativo, riducendo il fabbisogno energetico e riducendo quindi i costi di produzione.